I 7 passi da seguire per migliorare la nostra reputazione su Facebook

social-media-marketing

Fino a non molti anni fa, le persone utilizzavano Facebook e i Social network in generale, per postare informazioni istintivamente, senza preoccuparsi troppo del contenuto e delle foto ad esso associate.

L’obiettivo principale era solo interagire e socializzare con gli altri utenti appartenenti alla nostra rete di amici. Oggigiorno, invece, ogni azione compiuta attraverso i social è solo apparentemente casuale, perché ogni parte del contenuto pubblicato nasconde uno scopo ben preciso: migliorare la nostra reputazione su Facebook. Infatti ciò che prima risultava essere un piattaforma meramente incentrata sulla socializzazione, oggi è divenuta un mezzo con il quale vendiamo noi stessi e costruiamo la nostra reputazione.

Il nostro atteggiamento in rete è diventato simile a quello delle grandi aziende: cerchiamo di controllare quello che la gente pensa di noi per renderci più accettati e più vendibili, in buona sostanza facciamo quello che in marketing viene identificato come Personal Branding. Come riporta Wikipedia, “l’espressione personal branding indica la capacità di promuovere se stessi, al fine di essere gradito o comunque appetibile nei confronti di una comunità di consociati, con modalità simili a quanto avviene in campo economico, con i prodotti commerciali.” Se prima pubblicavamo qualsiasi cosa senza pensare, adesso prestiamo maggiormente attenzione a come confezioniamo i nostri post al fine di rafforzare quella che è la nostra reputazione online. Abbiamo realizzato una piccola guida relativa ai passi da seguire per cercare in qualche modo di rendere la nostra immagine su Facebook più appetibile.

Ecco a voi i 7 passi da seguire per migliorare la nostra reputazione su Facebook:

  1. Non commettere errori grammaticali.
    Si sa, scrivere bene è importante e commettere dei banali errori grammaticali potrebbe seriamente compromettere la nostra reputazione in rete, a maggior ragione se hanno un certa costanza. Dunque per evitare che questo accada possiamo rivolgerci a Google. Se abbiamo un dubbio su come si scriva una determinata parola, prima di inserirla nel nostro post possiamo digitarla nel campo di ricerca di Google. Se la parola non è scritta correttamente, il motore di ricerca ci suggerirà la parola nella forma corretta. Per esempio, se scriviamo “Publicare” con una sola “b” automaticamente Google ci segnalerà la forma corretta della parola.controllo ortografico Google

    In alternativa possiamo utilizzare il dizionario gratuito di Treccani (http://www.treccani.it/vocabolario/), dove vi è anche la possibilità di usufruire della funzione relativa ai sinonimi. Se stai già commettendo degli errori grammaticali, questi tool ti aiuteranno a migliorare la tua reputazione su Facebook.

  2. Pubblica notizie interessanti
    Allo stesso modo di come fanno le aziende in rete, anche noi dobbiamo offrire del contenuto di valore ai nostri amici. Questo contribuirà a darci maggiore visibilità ma dobbiamo stare attenti a non essere monotematici altrimenti rischiamo di farci etichettare come persone noiose. Dunque varia sempre i tuoi contenuti, seguendo una certa strategia:

    • Notizie di attualità: condividi le principali notizie delle più autorevoli testate giornalistiche online, come per esempio La Stampa, La Repubblica, Il Corriere della Sera ecc…
    • Notizie divertenti: Il sito www.notizie.delmondo.info è un buon raccoglitore, puoi trovare delle notizie davvero esilaranti.
    • Notizie relative alle tue passioni: fa capire ai tuoi amici cosa ti piace e pubblica notizie da testate autorevoli inerenti al settore di tuoi interesse. Per esempio se sei un appassionato di tecnologia puoi visitare il sito Wired.it o se sei un appassionato di moda sicuramente Vogue.it fa al caso tuo. Ricordati sempre di non essere monotematico.
    • Notizie in lingua inglese: se mastichi un po’ di inglese siti come quello della BBC e CNN possono aiutarti ad apparire più cool.
  3. La perla di saggezza
    La frase ad effetto colpisce sempre, non lasciarti scappare l’occasione di colpire i tuoi amici con qualche perla di saggezza. Il sito Pensieriparole.it può rappresentare per te un valore aggiunto. Suddiviso in categoria, puoi trovare citazioni di ogni tipo e per ogni situazione.pensieri-e-parole

    Anche sito Accaddeoggi.it può invece offrirti spunti interessanti per ricordare ai tuoi amici cosa è accaduto oggi e apparire come una persona sapiente.

    accadde-oggi

  4. Pubblica video musicali
    I video musicali fanno gola a tutti, ci sono due cose che puoi fare:

    • Pubblicare le hit del momento: vai sul sito di MTV e troverai le classifiche musicali suddivise per genere.
    • Pubblicare una canzone basata sul tuo umore:
      pubblicare una canzone che rispecchi il tuo umore del momento accompagnata da una bella frase contribuirà a far passare un tuo messaggio in maniera davvero efficace garantendoti un bel numero di mi piace. Se non hai una grande cultura musicale il sito Stereomood.com è quello che fa per te. Puoi cercare le canzoni in linea con il tuo umore o legate ad un particolare evento come per esempio “Halloween”.stereomood
  5. Pubblicare video di tendenza
    Pubblicare un video di successo ti permetterà di ottenere consenso dai tuoi amici. Per scoprire quali sono i video del momento vai sul sito Viralvideochart.com, e puoi vedere quali sono i video più popolari su Facebook o su gli altri social negli ultimi giorni, settimane o di tutti i tempi.viral-video-chart
  6. Ritocca facilmente le tue foto
    Abbellire le tue foto prima delle pubblicazione può davvero fare la differenza. Se non sei un esperto di Photoshop puoi usare direttamente online un software di facile utilizzo, vai sul sito Apps.pixlr.com/editor/ ed inizia a rendere migliori le tue foto con tanti filtri e strumenti utili a rimuovere qualche imperfezione. Si sa l’immagine è tutto nella vita e questa è sicuramente una delle cose più importanti da fare per migliorare la tua reputazione su Facebook.In alternativa puoi seguire la guida su “come ritoccare una foto”(http://aranzulla.tecnologia.virgilio.it/come-ritoccare-una-foto-30113.html) di Salvatore Aranzulla.
  7. Creare un video con le tue immagini migliori
    Come avrai già avuto modo di constatare, a catturare maggiormente l’attenzione degli utenti su Facebook sono i video. Realizza un tuo video per un’occasione speciale con delle foto tue e dei tuoi amici con un sottofondo musicale. Per fare questo non hai bisogno di essere un video maker, basta andare su Studio.stuperflix.com e cliccare sul pulsante “make a free video”. Carica le tue immagini, scegli la musica, il tuo tema ed il gioco è fatto! E’ necessario registrarsi o fare il login con Facebook.stupeflix

    Per concludere possiamo dire che migliorare la tua reputazione su Facebook serve a poco se poi nella vita reale abbiamo completamente un’immagine opposta rispetto a quella costruita in rete. Quindi il consiglio è di utilizzare questa guida cercando di ricordarsi sempre cosa si è nella vita reale. Se per esempio non parliamo una sola parola di inglese e tutti i nostri amici lo sanno, e poi pubblichiamo quotidianamente notizie prese dalla BBC ovviamente il tutto risulterà essere controproducente.

Fonte: webmarketingnews

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *