DishPlay, il piatto smart che parla con la cucina

ImmagineDishPlay è un piatto smart con cui i commensali potranno comunicare direttamente con la cucina per ordinare e scoprire dettagli sul menu.

Le soluzioni collegate al mondo delle Internet of Things sono sempre di più e sempre più interessanti dando la possibilità alle persone di realizzare progetti avveniristici e curiosi. Tra le soluzioni più innovative e promettenti sicuramente DishPlay, il primo piatto smart con cui è possibile dialogare direttamente con la cucina di un ristorante.

Trattasi di un particolare piatto in cui è inserito un touch screen connesso alla rete attraverso il quale il commensale sarà in grado di effettuare le ordinazioni e di recepire informazioni dettagliate sui piatti del menu comunicando, contestualmente, alla cucina eventuali preferenze ed intolleranze. Trattasi di un prodotto molto interessante che apre scenari intriganti per il mondo della ristorazione anche se in questo modo il personale in sala rischia di essere sminuito e reso quasi del tutto superfluo. Una soluzione che in futuro potrebbe però rivoluzionare il mondo dei ristoranti rendendo più smart e confortevole la cena o il pranzo con gli amici e famigliari.

L’idea di Display è di Andrea Frizzarin, imprenditore del settore della ristorazione che desiderava offrire un piatto intelligente che potesse aiutare i commensali nella scelta del menu. Un progetto che si è concretizzato anche grazie all’architetto Giovanna Girardi ed al marmista Andrea Pongiluppi che ha dato forma al DishPlay.

Un prototipo di questo piatto smart è stato presentato all’Expo 2015 di Milano. Andrea Frizzarin non ha, comunque, fretta di portare DishPlay sulle tavole dei ristoranti in quanto tutto lo sviluppo del progetto dovrà essere effettuato al meglio. Andrea Frizzarin cerca, anzi, partner per sviluppare DishPlay per rendere in futuro la ristorazione più smart.

Ecco il video di presentazione:

Fonte: webnews

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *