Comma3 - Strumenti e soluzioni per comunicare con internet

Tag: motorshow

Motor Show 2010 Bologna 4-12 dicembre: le novità e modelli auto.

Manca solo qualche giorno al grande debutto del Motor Show di Bologna 2010 (4-12 dicembre) e cresce l’attesa e la curiosità per le belle ed esclusive novità che vedremo esposte al salone dell’auto più importante d’Italia.

I visitatori del Motor Show 2010 avranno l’occasione di conoscere anteprime mondiali, fra cui i restyling di Opel Corsa e Antara, la Ferrari 458 Challenge e la DR3; prime europee, come la Range Rover Evoque 5 porte, la Grat Wall Kulla concept e la Bubble, simil-smart cinese; oltre alle numerose anteprime italiane e all’esposizione della gamma completa dei marchi automobilistici più diffusi nella Penisola, nonchè l’inedita area Electric City.

Si tratta di un intero padiglione (il 30) realizzato in collaborazione con Enel e dedicato all’esposizione delle auto elettriche di 8 diverse case automobilistiche. Ma al Motor Show di Bologna si è anche protagonisti: i visitatori potranno, infatti, provare le vetture.

Otto saranno le aree esterne dedicate ai test drive, compresa l’arena Motorsport dove Abarth e Ford mettono a disposizione i propri mezzi; mentre Aci, Fiat, Kia-Brc, Renault, Dacia e Gruppo Volkswagen aspettano tutti coloro che vogliono mettere alla prova le loro doti di guida sia su asfalto che su appositi percorsi off-road. Il Motor Show 2010 sarà rappresentato per il 90% dal mercato italiano: il padiglione 25 sarà occupato dagli stand di Abarth, Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Lancia, Maserati e dai ‘parenti’ americani Chrysler e Jeep.

Fra i protagonisti di quest’anno Alfa Romeo che ai visitatori della kermesse proporrà varie novità, prima fra tutte tre esemplari della Giulietta premiata recentemente come ‘Auto Europa 2011’. Il padiglione 21 ospiterà Renault e Dacia e Isuzu, mentre il padiglione 22 sarà di casa Kia e Opel, che al Motor Show di Bologna presenterà i restyling dei modelli Corsa e Antara.

Al padiglione 26 troveremo, invece, le novità firmate Daimler, i brand Mercedes-Benz e smart, Land Rover, Volvo, Tata, e i marchi dell’importatore Koelliker Mitsubishi e Ssangyong, mentre il padiglione 32 ospiterà Hyundai e Nissan, il padiglione 31 Volkswagen, Seat e Skoda. Presenti anche Audi e i marchi cinesi come Great Wall, DR e Martin Motors.

Fonte: www.businessonline.it/news

Motorshow di Bologna C’è anche Quattroruote

Il mensile dell’Editoriale Domus allestirà una mostra interamente dedicata alla leggendaria 24 Ore di Le Mans

Novità di prodotto, convegni, conferenze, eventi e test drive. Ancora una volta sarà questa la ricetta che caratterizzerà la 35ma edizione del Motorshow di Bologna, in programma dal 4 al 12 dicembre prossimo, non senza qualche sorpresa da regalare ai visitatori e ai fan delle quattro ruote. Come ad esempio Electric City ‘powered by Enel’, un intero padiglione – il 30 – nel quale troverà posto una sezione espositiva con 8 Case automobilistiche che, raddoppiando il proprio sforzo di partecipazione e il proprio spazio espositivo, esporranno il top della gamma elettrica marciante e daranno al pubblico la possibilità di provare le vetture in un’inedita area indoor dedicata ai test drive.

Ci sarà poi Racing Professional Motor Show, al padiglione 33 dal 2 al 4 dicembre, un’iniziativa business to business dedicata al motorsport professionale e riservata agli operatori economici di settore. Il Paddock Show, al padiglione 36, è un’altra iniziativa legata al motorsport ma di taglio consumer nella quali i team legati al mondo racing saranno presenti con i propri motorhome per incontrare operatori e pubblico. Tra le novità c’è anche Business Class, un biglietto all inclusive che a un costo superiore include un pacchetto di servizi privilegiati legati alla visita al Salone.

Otto le aree esterne, inclusa l’arena Motorsport quest’anno titolata da Mobil 1 che proporrà Abarth e Ford: le attività di test drive saranno gestite da Aci, Fiat, Kia-Brc, Renault, Dacia, Gruppo Volkswagen, sia coi brand

Skoda, Seat e Volkswagen che con i suoi veicoli commerciali.  Intenso anche il programma gare, con 44 eventi delle diverse discipline sportive in soli 9 giorni, tra cui la giornata dedicata interamente a Ferrari dell’8 dicembre e il grande rally con il Findomestic Memorial Bettega, espressione del Mondiale Rally.

Da non dimenticare anche la presenza di Quattroruote, che per l’occasione allestirà una mostra interamente dedicata alla leggendaria 24 Ore di Le Mans. Come promesso dal titolo “Le Regine di Le Mans”, la mostra esporrà le più importanti vetture protagoniste della gara, dalla Peugeot 908 HDi FAP 2010 all’Audi R10 TDI, prima auto a gasolio a trionfare nella sfida francese (nel 2006), dalla BMW V12 LMR del 1999 alla Sauber-Mercedes C9 dell’89. Non mancheranno neppure la spettacolare Jaguar XJR-9 LM (prima nell’88), l’Alpine Renault A442 del ’78, la leggendaria Porsche 917 (nei colori Gulf, come quella protagonista del noto film dedicato da Steve McQueen alla corsa francese), la preziosissima Ferrari 250 SWB del ’62, la Mercedes 300 SL “ali di gabbiano” portata al successo nel ’52 e la gloriosa Alfa Romeo 8C 2300, dominatrice della gara dal 1931 al 1934.

Accanto a queste straordinarie automobili, i visitatori dello stand del mensile di Editoriale Domus, potranno inoltre apprezzare in esclusiva i primi video delle prove su strada realizzati in 3D. Una redazione in loco curerà anche quest’anno la pubblicazione, giorno per giorno, di “Quattroruote Daily” guida gratuita e aggiornata per tutti gli appassionati in visita, mentre le troupe di Quattroruote Tv riprenderanno l’evento garantendo notizie e aggiornamenti last minute sul sito www.quattroruote.it

Fonte: www.repubblica.it

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén