Il blog di Comma3

Comma3 – Strumenti e soluzioni per comunicare con internet

Tag: e-commerce Pagina 1 di 2

News Google: Business Messages

Notizie Flash!

Google sta introducendo la possibilità di inviare messaggi ai clienti tramite Google Maps e Google Search con il profilo Google My Business per supportare tutte le aziende nella vendita e nella comunicazione con la clientela.

Leggi tutto

Attiva gratis la piattaforma Food2Me!

Hai bisogno di un sistema che ti aiuti a gestire il servizio di asporto e di consegna a domicilio?

Se hai una pizzeria, un pub, un ristorante o qualsiasi attività di ristorazione, richiedi l’attivazione gratuita di Food2Me!

Leggi tutto

Apri il tuo negozio on line!

Stiamo assistendo a una forte crescita di acquisti on line e allo sviluppo sempre più ampio di nuovi negozi on line, sicuramente dovuto alla piacevole scoperta di acquistare, stando comodamente a casa.

Leggi tutto

Attiva gratis il servizio Food2Me!

Continua la nostra iniziativa per aiutare il territorio con la piattaforma Food2Me!

Cos’è?

È il sistema di raccolta ordini per pizzerie, pub, ristoranti e tutte le attività di ristorazione che effettuano ordini on line.

Leggi tutto

News Facebook: Facebook Shop

Mark Zuckerberg durante una diretta Facebook ha annunciato il roll out di Facebook Shop, una funzionalità grandiosa che permetterà di vendere e acquistare direttamente su Facebook.

Leggi tutto

Content Marketing per la tua azienda

Content Marketing: sai a cosa serve e perché è importante per te?

Leggi tutto

Toys 2.0: Mattel aiuta a scegliere il giocattolo giusto nell’era digitale

Home-Page-La-Scatola-dei-Giocattoli1-620x454Una piattaforma e un’app per aiutare i grandi nella scelta dei regali per i bambini.

Alzi la mano chi, nella sua infanzia, avrebbe tanto desiderato un trenino elettrico, ed invece si è ritrovato a scartare l’action figure di quel robot giapponese che proprio non gli andava a genio. Oppure chi ha storto il naso perchè avrebbe voluto giocare con il Camper di Barbie ed invece ha dovuto mettere nella cesta dei giochi l’ennesimo bambolotto piagnucolante.

Leggi tutto

Amazon Prime Air: consegne rapide con i droni

amazon-prime-airAmazon sta lavorando ad un innovativo sistema di consegne rapide che sfrutterebbe l’uso di droni volanti per consegnare la merce ordinata entro mezzora dall’ordine. Può sembrare fantascienza eppure è un progetto a cui Amazon sta lavorando seriamente. A rivelarlo, direttamente Jeff Bezos, fondatore ed amministrare delegato di Amazon, durante la trasmissione americana “60 minutes” in un’intervista con Charlie Rose.

Leggi tutto

Babbo Natale preferisce l’eCommerce

babbo_natale_preferisce_l_ecommerce-620x465Per lo shopping di Natale i consumatori si informano sul web e scelgono l’eCommerce anche da smartphone.

Anche quest’anno le previsioni per Natale non sono rosee, ma anche quest’anno, nonostante tutto, la corsa ai regali è una tradizione a cui non si rinuncia, come ci racconta la ricerca Getting to Know Your2013 Holiday Customers commissionata da Google a Ipsos MediaCT per identificare le intenzioni e modalità di acquisto dei regali di Natale 2013.

Leggi tutto

Gli italiani che acquistano online sono 13,5 milioni. Finisce l’era del passaparola?

ecommerce-carrelloShopify è un negozio che produce negozi. Tecnicamente è una tra le tanti soluzioni di software as a service per implementare servizi di e-commerce. Nella pratica invece è l’indizio che l’informatica dentro al commercio elettronico sembra essere diventata una applicazione, neanche troppo complicata, quasi quasi si può addirittura descriverla come una commodity alla portata di qualsiasi esercizio commerciale. In realtà però non è così. Quantomeno in Italia. «Da noi accade il contrario, ovvero che la domanda è più evoluta dell’offerta – spiega Roberto Liscia, presidente di Netcomm tra i relatori dell’evento Internet Days (www.internetdays.com) –.

Il consumatore si aspetta semplicità, di poter ordinare con lo smartphone, magari solo con un click. Il nostro mercato è invece drammaticamente indietro e anche nelle mani di pochi attori: 200 siti fanno il 75% del commercio totale». Quello dell’e-commerce è un gioco per pochi giganti. Altro che teoria della coda lunga. «Riesce a sopravvivere su internet chi investe, ha una strategia internazionale e sa come posizionarsi sui motori di ricerca. Servono quindi investimenti e una strategia internazionale». Per Liscia serve avere economie di scala che le nostre aziende non hanno. «I grandi giocatori come eBay e Amazon si possono permettere di fare acquisti globali. Da noi ci sono eccellenze come Yoox nel fashion e il Gruppo Banzai nella vendite di tecnologie. Ma è bene ricordare – sottolinea il presidente di Netcomm – che in Italia il saldo digitale del commercio è negativo per un miliardo di euro».

Un confronto impari che spinge Liscia a ipotizzare come possibile soluzione quella di ricorrere alle antiche logiche dei distretti, vale a dire mettere insieme i piccoli. «Perché no? – si domanda – Ha funzionato in passato». Per consolarci c’è il salto nel futuro del consumatore. In pratica gli italiani non hanno più paura del commercio elettronico. I dati dell’osservatorio Netcomm confermano che è cambiata completamente la percezione. Sono 13,5 milioni di italiani che acquistano online (+35%) su un totale di 30 milioni di consumatori. In pratica uno su due si dà allo shopping elettronico. La massa critica è stata raggiunta. L’era del passaparola è finita.

fonte: http://www.ilsole24ore.com

Pagina 1 di 2

Powered by Comma3